Grandola ed Uniti

Corani con 170mila euro in frontiera

La Guardia di Finanza di Ponte Chiasso ha effettuato nel giro di poche ore due sequestri valutari al valico autostradale italo svizzero di Como Brogeda. Nel primo caso è stato fermato un arabo di 32 anni che stava entrando in Italia con 82.500 euro in contanti; nel secondo caso sono stati scoperti 170 mila euro sull'auto di tre sudcoreani in uscita dall'Italia. Come prevede la normativa vigente, è stato sottoposto a sequestro il 50% della somma che eccede i diecimila euro a testa, in attesa che il Ministero dell'Economia definisca la sanzione da applicare, che varia tra il 30 e il 50% della somma trasportata illecitamente.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie